Archivio della categoria: arte democratica

microcosmo

In Sicilia anche dalla pietra nasce speranza. Povero pazzo lo chiameranno al villaggio, forse lui non beve dal pozzo di corte. La realizzazione ha valore inestimabile, la moneta non potrà mai competere con questo autentico nutrimento dell’anima. Più alberi, meno macchine, più panchine. Continua prova, migliorarsi, riempirsi di bellezza. Se all’uomo non fosse stato dato l’accesso alla sedia, probabilmente oggi vivremmo in capanne evolute.

Bucce Patate @ V.Toselli Ct./Porto Empedocle Ag.

Bucce Patate @ V.Toselli Ct./Porto Empedocle Ag.

Donna, sedia completa il piano, comoda posa nutre spirito di vita. Frutto polposo, dolce, insidia di primavera, gelido e caldo. Tempo, miracolo, una porta con dentro casa. Etna, preistorica madre, pensiero del cosmo. Terra accoglie seme, risorse nutre, dona. Guida, coperta, federa, culla d’infinito sogno. Fertile è il cuore, una donna coltiva le sue rose. Intima passione, essenza delle stelle.

Nuova Era

Mi avevano raccontato di un parco bellissimo, ma non credevo fosse così bello. Catania, Madre Teresa di Calcutta

Mi avevano raccontato di un parco bellissimo, ma non credevo fosse così bello. Catania, Madre Teresa di Calcutta

Imprints of peace

Madre Terra

Fontane attendono, Terra scioglie. I Malavoglia, Piazza Giovanni Verga - Catania / Parco Sottratto

Fontane attendono, Terra scioglie. I Malavoglia, Piazza Giovanni Verga – Catania / Parco Sottratto

Quando è la natura a chiederci riposo. Ricordiamoci dove siamo, rispettiamo casa, sentire elementi presenti, vento narra, silenzio è un dono, onde, suono. Urge differenziata

essence of the stars

Per rendere felice la luce, ho invitato il colore a danzare con la forma, il tempo si è incantato nella memoria, e la poesia ha incontrato lo spazio. (Tetti, 12/84 cm.)

abstract claudio arezzo di trifiletti

È la testa a reggere il corpo. Pronuncio desiderio di rinascita, sentimenti donati mi appartengono. Non desidero esistere in quanto persona, ma attraverso il suggerimento per un futuro comune, trovare l’io che risiede in ognuno di noi. Desiderio, essenza delle stelle. (Terra, 188/14 cm.)

abstract art sicily

la chiave per formikepazze

GIUSEPPE GIUFFRIDA nato a Catania il 02.03.1973, professione proprietario insieme alle sorelle Valentina e Rosanna, di uno dei locali più cool dell’underground catanese “La Chiave”, aperto nel 26 marzo 1997, fino ad oggi, ha dato spazio a Dj’s e Bands emergenti di tutto il panorama musicale siciliano e italiano, per citarne alcuni: Blatta & Inesha, Color IndacoMartin RomeoAgata Lo CertoDario Fisicaro, Massimo FerrarottoCesare BasileTazio IacobacciPaolo MeiAlfredo LongoAlberto AlibrantiSalvo BorelliMassimo Napoli, Roberto Agosta, Roberto Samperi, Dario Cinaski, kirlian, Ezio BarbagalloRoi Paci, Daniele Scalia, ecc, ecc. Il suo sogno da quando è nato: che Catania sia proiettata verso un turismo eco costruttivo.

la chiave per formikepazze