Archivio tag: memoria

the king of slowness

pietra accoglie vita mondo primitivo playa catania

pietra accoglie vita mondo primitivo

Senza agitazione galleggiamo in prossimità soluzione, semplicemente pane e passaggi. Avevo un pianoforte, mi piaceva viaggiarci attraverso il dono che il suono faceva alle visioni, poi un giorno tornato da scuola (elementari) entrato nel salotto tutto scomparve. Risveglio, ogni singola parola ha il peso che alleggerisce il cuore. Famiglia, non credo sia eccessivo quando si parla all’ombelico, luogo che riporti all’essenza di quell’antico essere.

basilica del carmine catania piazza carlo alberto

basilica del carmine catania 

Salamander

salamandra acrylic claudio arezzo di trifiletti living

Salamandra – Nei legni di mare trovo la forza, la voglia di non lasciarsi andare, resistere per riconquistare. Posizione regge realizzazione, frazione di memoria messa in salvo. (Diario di una mente connessa)

Artist studio house

casa museo sotto l'etna MIa

contemporary artist in sicily

sicily contemporary artist

Archivio Fotografico Alessandra Saccà +39 339 5384815 www.alessandrasacca.com

arte involontaria

un metro quadrato di bosco spazio zero

corpi d'argilla dipinto d'oro

claudio arezzo di trifiletti spazio fluido

Creazioni Future – Il non essere accettati resta un problema di chi non accetta. In riva al mare, confondo il mio pensare, saranno fiori o foglie, riconosco l’odore delle onde. Mia mi guarda, ha un bastone in bocca, emette suoni che ricercano attenzione. Il tabacco sembra non placare l’esigenza di respirare. Sole, sabbia, oceano, cielo infinito all’orizzonte. Seduta Mia, simbiosi universale dell’affetto, unione di più sentimenti. Molo di Levante, in te si infrangono le medaglie. Amicizia delle stelle, che di giorno sembra niente, tutto vive anche nell’invisibile sentire. Salute al lato sinistro, perché il destro sia saluto al Divino che incontro. Meccanica di un distintivo, prende ordini da un protocollo nel cassetto della causa. Parole astratte e lente prendono tempo per varcare lo spazio, dettato delle impronte. Manifesto verde urbano, rinascita spirituale, riconoscenza della vita, pranzo della sera. Caos prefabbricato non regge al flusso del panettone.

Casa Museo Sotto l’Etna

mediterranean artist

cerchi d'oro piazza giovanni verga Mia

dreams imprints art

planet rehabilitation project

Si continua a sottovalutare l’importanza degli alberi. Menomale che ho avuto di bisogno, perché lì vi ho riconosciuto. Tempi saturi anche in cielo. (Un metro quadrato di bosco)

Marmo Scontato - Acrylic 67/50 cm.

Marmo Scontato – Acrylic 67/50 cm.

Se c’è una cosa dove non desidero mettere testa, è il pensiero che gravita. – Un giorno si accorgeranno di tutti i semi donati al caso, scorgeranno: Peschi, Ciliegi, Avocado, Viti e Limoni. DONARE OPERA SCUOLA (Il Giardino dentro Il giardino)

Quantically Soul

Guardare avanti. Un sorriso, un cestino: curve che accolgono. Look ahead. A smile, a basket: welcoming curves.

Guardare avanti. Un sorriso, un cestino: curve che accolgono. Look ahead. A smile, a basket: welcoming curves.

La filosofia consumistica che permea la nostra società, insensata e insostenibile, apparentemente creatrice, è in realtà distruttrice. Inquina l’ambiente e l’anima e ci impedisce di attribuire agli oggetti il loro reale valore.

The consumerist philosophy that permeates our society, senseless and unsustainable, apparently creative, is actually destructive. It pollutes the environment and the soul and prevents us from attributing their real value to objects.

Solide basi.I principi sono mattoni che abbattono i muri. Solid foundations. Princes are bricks that break down walls.

Solide basi.I principi sono mattoni che abbattono i muri. Solid foundations. Princes are bricks that break down walls.

Abbiamo bisogno di un totale capovolgimento di prospettiva che ci porti verso un futuro che altrimenti si prospetterebbe sempre più distopico.

We need a total overturning of perspective that leads us towards a future that otherwise would look increasingly dystopian.

Sotto pressione. Orienta il senso della spirale per non spirare. Under pressure. Orient the direction of the spiral so as not to expire.

Sotto pressione. Orienta il senso della spirale per non spirare.
Under pressure. Orient the direction of the spiral so as not to expire.

Un primo passo verso un cambio di rotta potrebbe essere quello di riscoprire i principi, gli usi, i mestieri di una volta, le nostre radici, le materie prime della terra e i frutti della pazienza e del sacrificio, della natura e dell’uomo.

A first step towards a change of course could be to rediscover the principles, customs, crafts of the past, our roots, the raw materials of the earth and the fruits of patience and sacrifice, of nature and man.

Fischi per fiiaschi. Corazze proteggono anime fragili. Whistles for flasks. Armors protect fragile souls.

Fischi per fiiaschi. Corazze proteggono anime fragili.
Whistles for flasks. Armors protect fragile souls.

L’opera artigianale è generata dalle mani, fecondata dal cuore, partorita dalla mente. Dà vita ad una connessione tra interno ed esterno, tra un’essere e l’altro. Uno scambio che, come un moto ondoso, travolge e coinvolge l’uomo dalla notte dei tempi.

The craftsmanship is generated by the hands, fertilized by the heart, born from the mind. It creates a connection between inside and outside, between one being and another. An exchange that, like a wave, overwhelms and involves man since the dawn of time.

Immobile barriera. Riposarsi, fermarsi, ma non bloccarsi. Barrier building. Rest, stop, but don't get stuck.

Immobile barriera. Riposarsi, fermarsi, ma non bloccarsi.
Barrier building. Rest, stop, but don’t get stuck.

Nelle fotografie di Giuseppe Schiros, luci ed ombre immortalano attimi senza tempo, emozioni universali e soggettive, gesti di una passata quotidianità.

In Giuseppe Schiros’s photographs, lights and shadows immortalize timeless moments, universal and subjective emotions, gestures of a past everyday life.

le tre Parche. Tessi le fila del tuo destino. the three Fates. You weave the threads of your destiny.

le tre Parche. Tessi le fila del tuo destino.
the three Fates. You weave the threads of your destiny.

La Sicilia è un mosaico ove si incontrano e si sono incontrate culture diverse, che hanno prodotto una stratificazione che rimane dentro ognuno di noi, indelebile traccia del passato nonchè chiave per il futuro.

Sicily is a mosaic where different cultures meet and have met, which have produced a stratification that remains within each of us, an indelible trace of the past as well as a key to the future.

Storie cantate. Ascolta la tua voce interiore, verso d’infinito. Stories sung. Listen to your inner voice, towards infinity.

Storie cantate. Ascolta la tua voce interiore, verso d’infinito.
Stories sung. Listen to your inner voice, towards infinity.

Frutti di una amicizia ritrovata. 25 anni di apparente distanza, come rette parallele che si incontrano all’infinito. Ogni cosa possiede memoria, ricerca dell’anima, invisibile smuove sentimento. Foto emozionano, vere, comunicano quell’essenza rara dell’umile sentire, artificio contemporaneo, pagine non comuni. Sicily needs love

Calderone fumante. Ribollire di pensieri, di sentimenti. Passioni che offuscano lo sguardo. Steaming cauldron. Bubbling with thoughts, feelings. Passions that blur the gaze.

Calderone fumante. Ribollire di pensieri, di sentimenti. Passioni che offuscano lo sguardo.
Steaming cauldron. Bubbling with thoughts, feelings. Passions that blur the gaze.

free thinker

Catania, Piazza Roma Mettere in salvo rami strappati da qualche balordo. Magnolia

Catania, Piazza Roma – Mettere in salvo rami strappati da qualche balordo. Magnolia

Seal

Silenzio che nulla chiede * Tibet Lhasa

Silenzio che nulla chiede * Tibet Lhasa

IL SIGILLO DELLA PIGNOLATA
Storie e intrighi di una pessima digestione.
Schemi antichi di un figurato ambire, cioccolato sognato in praline. Fragole e vino alla mensa, è scoppiata la beneficenza, chi sale formaggi, chi assale Re Magi. E’ Natale sotto l’albero, una gru diviene dono. Famiglia d’Inghilterra non è cielo di primavera, il gallo canta senza tregua, la zia torna dalla sera. Siamo tutti seduti, ognuno cerca la sua gloria, medaglie e scudetti, tutti bravi con i cerchietti. Non ci sono nomi in questi cassetti, solo qualche foglia volata dall’albero, spera radicarsi in una storia che non fa baldoria. Niente è certo, che l’impronta di una brocca.