Archivio tag: respect de la planète

The wait

L'attesa@Mia

Storie di un cielo che tutto racconta

microcosmo macrocosmo pianetini di pace

L’attesa, Storie di un cielo che tutto racconta. Cuore Indirizza Attenzione. Ieri notte l’elicottero ronzava, ronzava mentre la gente russava. Si stanno applicando per il ponte, altro che rifiuti. Foreste, verde urbano, uso e riuso della materia, insomma il rispetto per il pianeta credo sia ampiamente più importante anche delle energie rinnovabili. Educare al risparmio, al non consumo, ritornare al silenzio, l’aria del vento anche quando è apparentemente fermo, alla luce che tutto calma. Strada consapevole, rispetto delle risorse e degli alimenti.

astral corridors

villaggio del recupero

pensieri notturni

Respiro in simbiosi con le onde. Luna nuova, cielo rosa, aria di purezza e poesia. Dicono sia incredibile una terra come la Sicilia non possa godere di un polmone consolidato nell’architettura del verde urbano. Corridoi astrali

Canovaccio

Potrai ammirarlo, perderti e cosa non più rara osservare i presunti satelliti spostarsi, a volte strane luci muoversi, la notte lontano dalle luci della città.
torre anima

via Lago di Nicito Catania

Adozione Verde Urbano

La conoscenza delle noci, Via Lago di Nicito

Agave, il giardino dentro il giardino

Papiro, il giardino dentro il giardino

Torre Anima, Piazza Santa Maria di Gesù, Via Lago di Nicito, Adozione Verde Urbano. La conoscenza delle noci, Agave, Papiro, Il Giardino dentro il giardino, Andiamo cucciola mia.  (Catania)

gold threads

Fili dipinti, tracciati da un susseguirsi di eventi che tengono in mano un semplice pennello, che precedentemente studiano, ricercano una composizione che vale più dell’oro, perché dentro quel colore c’è un percorso. Portare un messaggio, l’arte non cerca visibilità.

free thinker

Catania, Piazza Roma Mettere in salvo rami strappati da qualche balordo. Magnolia

Catania, Piazza Roma – Mettere in salvo rami strappati da qualche balordo. Magnolia

ordinances

Esasperazione Ripetitori non è per una copertura di segnale, ma per la precisa posizione, geolocalizzazione. Un ripetitore copre benissimo un isolato. – Concordo Parola. Mi piacerebbe che il Giardino Bellini rimanesse aperto, almeno un pochino dopo il tramonto. Luoghi più salubri, centri di decompressione. Incontrarsi dentro un giardino, respirare in sintonia con la natura, sedersi, contemplare. Gestione punti raccolta differenziata, margine coerenza elevata. Fontane eviteranno la cura del cloro, irrigando di continuo le aiole. Persone presenti. Debellare l’utilizzo del Giardino per fiere, concerti, triktrak. Parco delle carrozze, mandala alberi. Chiostro collinetta, omaggio musicisti Teatro alla Città, come nel passato. Chioschi offrono servizi, oltre salvaguardare, vivere simbiosi, armonia natura. Rispetto micro vibrazioni. Aperto fino alle ore 22. Custodia Agenti Polizia Municipale, intorno lo splendido parco. Atti vandalici, avvengono quando il giardino è chiuso, non si può vivere in ostaggio. Armonia della quiete, civiltà è consapevolezza. Parlare della vita, il Giardino dentro il giardino. – Protocollo di Topo Gigio, il mondo si suddividerá in schiavi e complottisti, poi ci sono i cartoni animati.