Archivio tag: fantasy

Spirituality

contemporary fantasy aci castello normanno catania visionaria sicily needs love

sicily needs love castello di aci castello davide aricò fantasia contemporanea catania visionaria

Castello Normanno di Aci Castello – Fuoco amico, fuoco smemorato, fuoco rigenerante / fuoco auto – attizzante, fuoco nervoso, fuoco appena cenere, fuoco giocoso fuoco di passione, fuoco fatuo. A fuocoo! Alla larga! Fire, feu, fever. Fuoco alla pensione, nella stanza, tra le lenzuola nei corridoi. Fuoco nei versi, fuoco Fulcanelli, fuoco Léon Bloy, fuoco Dotremont feu surrealist, fuoco anchilosato, fuoco Kobra, fuoco da pazzi, fuoco Boppers, fuoco en abyme. (Davide Aricò)

castello normanno aci castello sicily needs love catania visionaria fantasia contemporanea

1mqdb castello normanno da aci castello verde urbano catania visionaria

Davide Aricò Custode del Castello Claudio Arezzo di Trifiletti Aci Castello Catania Visionaria

sicily mediterranean island contemporary fantasy aci castello vision catania needs love

Catania, Piazza Teatro Massimo – Andrea, La semplicità di una fortezza. Le notti di Luna Piena sarebbe bello se le città spegnessero l’illuminazione. (Salomen)

Teatro Massimo Bellini Catania Visionaria

Strade Antiche – Riattivare Comunità Agricole Riscatta Piana Oasi del Simeto. Senza Dimora Realizzazione Coscienza Planetaria, Uso e Riuso della Materia.

Luna Piena Playa Catania Visionaria

Piazza del Carmelo Catania Visionaria fantasia contemporanea

Piazza Carlo Alberto, Orecchio del Popolo, Santa Madre col Figlio, Grotte della Patrona, Albero Anziano Amico. Alberi sono case di piccoli amici, radici connettono, compattano e sorreggono, pilastri del respiro intercedono.

Tavolo Mezzanine Living Passion Home Spirituality Sicily Contemporary Fantasy Melodic Vision

Mia Fiera Catania

ghiande di memoria arte involontaria mezzanine living museo dello spazio catania visionariaPer quello che potresti offrirmi ne resto fuori e rimango felice. (Ghiande di Memoria)

The Courtyard of Dreams

Un buongiorno scivola dentro una goccia di tè, molliche animano altri tempi. Palazzo Speciale Catania Metropoli del Melograno.

Cortile dei Sogni Palazzo Speciale Catania

Chiesa San Gaetano alle Grotte Sant'Agata

Collage: Ogni pietra ha la sua storia, ermetica respira lentamente tra suoni e odori. Il racconto è assai antico, bisogna farsi reperire dalle giuste immagini, sintonizzarsi, avere a cuore i passi della preghiera. Sant’Agata, Chiesa di San Gaetano alle Grotte.

collage piazza giovanni verga catania

Matrix Piazza Giovanni Verga – Via Giordano Bruno, Via San Gaetano alla Grotta, Via Santa Maria di Betlem. Banche di Memoria, Regno di Mia.

Metropoli del Melograno: Via Santa Maria di Betlem, Chiesa di San Gaetano alle Grotte

Living Sicily Contemporary Art

Middle Earth

etna needs love mezzanine living sicily mediterranean island

Etna 08.07.21 Il mio cuore è nelle strade, nei vicoli meno affollati, dentro i canali dei fiumi sotterranei, nel fuoco che arde.  Il tempo di un suono un mondo si realizza, ho un filo da cui tengo d’occhio le stelle. In tutti noi è presente una terra di mezzo.

ghiande di memoria

Green Christmas

Davanti a me alberi Eretti immobili Diventan mobili Soddisfan nobili – Davanti a me foglie Che nutrono le voglie Di chi respira in grande E poi sarà più forte – E’ un bambino che cade La folla gli applaude E lui si sente più forte Lui non teme la morte – E’ un mercato che applaude A un bambino che cade Ti riporta al presente Ti fa amare la gente – Questo albero d’oro è divino per me Questo cielo che mamma mi dice: “Cos’è?” Questo sole che entra nelle magie del viso – Questa terra mi dice che qualcuno ha deciso Che non siamo all’altezza dei doni che abbiamo – E camminiamo da soli anche se stiamo per mano Che aspettiamo qualcuno che ci dorme vicino, ma sul divano – E che sto mondo è lo specchio di come ci comportiamo E tutti vorremmo cambiarlo ma poi non ci riusciamo – E guarda ogni cerchio d’oro Non è messo lì solo per decoro Ma è messo lì per ricordare Che non puoi vivere senza amar – Questo albero d’oro è divino per me Questo cielo che mamma mi dice: “Cos’è?” Questo sole che entra nelle rughe del viso – Questa terra mi dice che qualcuno ha deciso Che non siamo all’altezza dei doni che abbiamo E camminiamo da soli anche quando stiamo per mano – Che sto mondo è lo specchio di come ci comportiamo E tutti vorremmo cambiarlo ma non ci riusciamo.

The moon inside the heart

La luna nel cuore

La luna dentro il cuore

passaggi d’autore

Mondi raccontati alla luce del sole

dimensione minimale

psicofantasy mezzanine living

to host

To host Catania

Ospitare col cuore

Sono arrivato a casa nella speranza di trovarvi, ho anche suonato, ma ne ero certo, era giusto salutarsi nell’invisibile ricordo che mai svanirà. Ogni volta che ospito, ospito con il cuore, e tu e Pilar resterete sempre nel profondo. Appena entrato a casa, mi sono inebriato col vostro odore, perché è stata la prima sensazione di benessere che ho provato nell’incontrarvi, odore di spiritualità. Vi sono grato per aver donato la vostra amicizia a questo nido, di avermi fatto visita, per ricordarmi che non siamo soli, e che se un giorno verrà, ritorneremo tutti insieme. Vi voglio bene, vi ho sentito davvero vicino.

Buona Vita, Claudio