Archivio tag: zeitgenössische Kunst

I Tre Punti. Punto Primo: Il Sentimento è la Base dell’Esistenza

L’amore non è soltanto un sentimento, è un’arte. E, come qualsiasi arte, non è sufficiente l’ispirazione, ci vuole anche molto impegno. (Paulo Coelho) – Desidero fare, continuare, costruire un messaggio, tempo maturato nello spazio. E anche quando il tempo del perdono sarà terminato, mi rifugerò nel ricordo di ciò che era stato. (Cortile delle Nevi)

claudio arezzo di trifiletti i tre punti cortile delle nevi mural art

1 arte involontaria i tre punti punto primo mural art cortile delle nevi

2 arte involontaria i tre punti punto primo mural art cortile delle nevi

3 arte involontaria i tre punti punto primo mural art cortile delle nevi

4 arte involontaria i tre punti punto primo mural art cortile delle nevi

La bellezza salverà il mondo, la grazia ne sarà complice

Impresa, gestione del personale, sorprendente posizione. Pubbliche relazioni, nutrimento dell’essere, spiritualità. Ho viaggiato, conosciuto, comunicato italiano, consolidato famiglia. Il rientro in Sicilia, l’impellenza, la missione, vocazione. Arte, comunicazione, simmetria, sentire gli spazi, messaggi in armonia con gli ambienti. Dono della lettura al visitatore, il riflesso. Sognatore, elementi naturali, nutrimento, il vulcano, l’immenso. Residenza d’arte si manifesta attraverso il fare quotidiano. Un ingresso, dei fiori, dare vita ad un giardino, un murale, un’installazione, la Visione. Passione, lavoro, piacere nell’esercitare professione. (Un contributo creativo) / Mia, è la mia guida cucciola in simbiosi.

Cautela Claudio Mario Andrea

Le Buste del Mercato Hanno Consistenza Umana

Le mie pietre, i miei ricordi cortile delle nevi arte involontaria

Le mie pietre, i miei ricordi

Mc Intosh – Quando si arrivava al locale, le luci erano soffuse, intravedevi i ragazzi delle pulizie che profumavano gli ambienti, il locale era un insieme di eleganti salotti adornati da lumi e piante tropicali. Salutavo i titolari e il direttore, che risiedevano per lo più in direzione, era la parte del locale più riservata. I barman sistemavano con dedizione bottiglie, bicchieri, frutta e fiori, accorgimenti di un grande sogno partorito da due fratelli: Enzo e Paolo (Aronica). L’eleganza era strabiliante, la classe si riversava senza osannare gloria, tutti erano presenti, era un vivaio, un laboratorio, una palestra di vita, ma soprattutto una grande famiglia. Il direttore era il Mitico Pippo Spampinato, raccontava sempre del suo amore per il Brasile, delle sue esperienze lavorative. Ogni persona che lavorava all’interno del locale aveva parecchio da raccontare. Goffredo, era il responsabile della reggia, il ritmo diveniva poesia, tutti si muovevano con quel Rock. Giovanni (Giovannone), iniziava a scaldarsi la voce richiamando al microfono chi prima gli passava per il cuore: Vecchio portami una sigaretta! Maurizio era il professionista del suono, poi c’era Carmelo, l’addetto alla sicurezza: ogni sua mano credo abbia conosciuto molti volti di quelli che si atteggiavano a malandrino. Chi faceva parte del locale, era il locale, significa che quando era aperto eri lì, apprendevi molto in quelle mura. La gente veniva per divertirsi, e anche chi ci lavorava ci lavorava con meno sforzo, nonostante gli orari a volte fossero massicci. Era un altro mondo, i bar restavano aperti h24, la moda aveva modo di comunicare, e la gente aveva sempre qualcosa di cui parlare. Dovrebbero farci un film su quel locale! (Anni Novanta)

1 Le buste del mercato hanno consistenza umana Claudio Arezzo di Trifiletti

2 Le buste del mercato hanno consistenza umana Claudio Arezzo di Trifiletti

3 Le buste del mercato hanno consistenza umana Claudio Arezzo di Trifiletti

Fiera Cuore Pulsante – Sto facendo essiccare una zucca che possa dare vita ad un noce. Arte fedele compagna, sentiero dell’impossibile reso accessibile. (Amos)

Amos Essiccazione di una Zucca Ricerca Arte Involontaria

Colore sopra colore, cenere, olio e carbone, tratti dell’anima che non cerca riconoscenza, essenza

Torniamo all’antico e sarà un progresso. (Giuseppe Verdi) – Gli squali attaccarono la costa, l’uomo esultò con reti metalliche. L’ossigeno arrivò pari allo zero, costruì nuovi ospedali. La fame si trasformò in delinquenza, edificò altre galere. Il Pianeta entrò in conflitto, aumentarono l’amplificazione e diedero festa. (Mondo Paradossale)

mezzanine living torre anima acrylic claudio arezzo di trifletti arte involontaria

mezzanine living architettura bislacca acrylic claudio arezzo di trifiletti arte involontaria

arte involontaria mezzenine living acrylic claudio arezzo di trifiletti torre anima

La vita è fatta di codici, connessioni e rispetto

Un Pianeta Saturo di Tessuti. Ogni cosa ha in sé memoria, vibrazione, passaggi di vita che testimoniano esistenza. (Uso e Riuso della Materia) – La Parola si trasformò in Suono, il suono connetteva pietra, acqua e respiro terrestre, si Elevò un Inno alla Gloria Celeste. (Volti non fummo per essere fumo) – Sono le Opere a Reggere le Pareti, ne sono certo. (La Somiglianza nell’anima) / Prodotti diseducativi, fragili si atteggiano a divi. Rabbia che incendia paglia, fuoco che rallegra il vuoto.

mondo saturo di tessuti arte involontaria cortile delle nevi

Siracusa Visionaria

Welcome, Isola di Ortigia (111/120 Sfere Acrylic Respect Planet) Mia Guida Pastore Fonnese, Riconoscenza dell’Incontro, Acqua Bene Comune Natura Necessita, Canto del Mattino Pietra Bianca, Ricordi d’Infanzia, Civiltà Contadine, Sentieri della Luce Attraversano lo Spirito, Chiave di Volta Duomo Quattro Sono le Gambe del Tavolo, Insenatura del Legno Racconto del Vissuto, Fontana Aretusa Papiro Salvezza della Parola. – Osservando un lichene, un tronco, un fiore trasformarsi, una goccia poggiarsi a terra, del sale cristallizzarsi, ascoltando all’alba un nuovo canto, in quel momento evado e torno nel Regno dove il Tutto è presente. Grato

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 19 la mia guida pastore fonnese

111-sfere-acrylic-painting-respect-planet-claudio-arezzo-di-trifiletti

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 21 riconoscenza dell'incontro mia pastore fonnese

112 sfere acrylic painting respect planet claudio arezzo di trifiletti

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 20 acqua bene comune natura necessita imprints of peace presidente mia

113 sfere acrylic painting respect planet claudio arezzo di trifiletti

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 22 canto del mattino pietra bianca 1mqdb imprints of peace

114 sfere acrylic painting respect planet claudio arezzo di trifiletti

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 23 ricordi d'infanzia

115 sfere acrylic painting respect planet claudio arezzo di trifiletti

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 24 imprints of peace civiltà contadine

116 sfere acrylic painting respect planet claudio arezzo di trifiletti

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 24 sentieri della luce attraversa lo spirito

117 sfere acrylic painting respect planet claudio arezzo di trifiletti

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 25 chiave di volta duomo quattro sono le gambe del tavolo

118 sfere acrylic painting respect planet claudio arezzo di trifiletti

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 26 insenatura del legno racconto del vissuto

119 sfere acrylic painting respect planet claudio arezzo di trifiletti

siracusa visionaria ortigia sicily needs love 27 fontana aretusea 1mqdb papiro salvezza della parola

120 sfere acrylic painting respect planet claudio arezzo di trifiletti

Crucifix with bad words

Panda, all’interno anche un letto matrimoniale. Ritmo, aveva anche l’angolo bar – Elementi Comunicanti Arte Involontaria.

Crocifisso dalle malelingue

Crocifisso dalle malelingue

formikepazze – L’Echange – Percorsi Metropolitani – Coscienza – Casa Museo sotto l’Etna – Percorso Inverso – Uso e Riuso della materia – Omaggio a Tiziano Terzani – Interiore – Sorrisi Dipinti – Imprints of Peace – Spring in New York – Pace a tutti gli Ambasciatori nel mondo – Polvere – Cellula – l’Evoluzione del credo – Ecologando – Spazio Fluido – Lasciare il paesaggio libero – Risalendo la montagna – Mondo Vibrante – Undici giorni – Bene Marentibus – Humilitatis et libentiam – Corpi d’argilla dipinti d’oro – Sicily needs love – Mezzanine LIving – Terre di Martorina – Mediterranean – Il cortile del Sole – Cerchi d’oro Mia – Il Terzo fiore – Catania my City – Riscatta Piana – Vivaio Sonoro – Uno vale 18000 – Sabbia o Pietra, è il Vulcano a regnare – L’incognita dell’undici – Il Giardino dentro il giardino – Un metro quadrato di bosco.