Archivio tag: Catania Visionaria

La verità risiede in profondità, anche se si esprime attraverso le piccole cose.

In qualsiasi parte del mondo ci si sarebbe impegnati per il riutilizzo delle risorse, trovare soluzioni che possano favorire il bene comune. Una regia occulta sembra pervadere i sentieri di questo presente, dove gli alberi si lasciano soccombere al caldo, mentre un fiume riversa l’acqua al mare. (Amenano)

nettare del cratere

Sala Consiliare Rispetto Pianeta

Ogni sfera è Respiro di Anima. L’Opera di Creazione si erge in un tumulto di emozioni tese alla Pacificazione. Riecheggia potente la Manifestazione, dove ogni sfera si muove in solitudine e all’Unisono con le altre, dando origine alla melodia di: Bellezza, Amore, Armonia, Pace nel Cuore e Movimento Continuo. Il desiderio che nasce è quello di vedere le opere, una per una e allo stesso tempo comprendere la visione del Tutto! Le Sfere divengono Dono da e per l’Artista e l’Umanità tutta, poiché nella semplificazione visiva, attraverso l’immagine, tutto è possibile! il Viaggio di esplorazione, nel cammino artistico, risuona e riecheggia determinato per facilitare un’esperienza emozionale, lontana dal rumore della quotidianità. Il passato, le memorie, le forme e il linguaggio, si mescolano per dare vita al Nuovo, dove la necessità iniziale di Silenzio, diventa nel presente, Strumento per l’ascolto di Sé. (Stefania Seddone) – La nostra natura è predisposta per il bene. La pianta parte dal seme. Attraverso la fontana si assentarono dal rumore, sembrò quasi da quei cuori uscire un arcobaleno. L’aria sembra fatta di petrolio. Non mi interessa di ricchezze, dipingo per goderne, dipingere diventa esigenza. Mi piacerebbe tanto che la città prendesse consapevolezza. (Catania Visionaria) / 9791222751511

catania sfere rispetto pianeta

Oggi, con la routine della vita, tutto è repentino e purtroppo, molte volte, superficiale. Dall’istante in cui apriamo gli occhi, all’attimo in cui li chiudiamo trascorrono momenti di continue rappresentazioni di altri, di noi e delle nostre vite; ciò non permette alcuna profonda comprensione del mondo. Il mio caro cugino e amico Claudio, dono che abbiamo nel nostro presente, con la sua arte, prodiga una schietta visione e descrizione del mondo soprasensibile. La visione delle sue opere, per alcuni, esprimerà solo un prodotto, meraviglioso, di fantasia; altri, ricercatori ed interessati osservatori, vedranno espressioni che danno accessi a verità superiori. Da sempre Claudio è stato così, profondo, diretto e disposto a mostrarsi senza veli; le sue opere parlano a tutti gli uomini e lui sa che, anche se lontani dal vedere il suo sentimento spirituale, lo possono comunque comprendere. Il sentimento e la comprensione della verità esistono in ogni uomo e questo percorso si rivolge a tale comprensione che può accendersi in ogni anima sana, infatti, la sua opera porta seco una “lettera d’amore indirizzata a tutto il mondo”. (Marialaura Ontario) – Specula in Fantasia Conserva in Magia. Maestranze Devote, Pietra Bianca, Ponti Immaginari dentro l’Occhio, Fontane di Speranza, Sussulto dell’Anima, Portici. Tre è il numero del Re, sapore dei balconi. Farina del proprio sacco, presente risiede nell’occhio che osserva attraverso sentimento. Silenzio, le immagini scorrono armoniose, un volto solare accoglie, gentile nutre il proprio sentire, lontano da pretese sorride porgendo la mano sul cuore. Dal finestrino come fosse una carrozza, veloce senza sosta matura l’impegno di una promessa, un grume di sabbia rivela essere di passaggio tra le onde di questo mare. Dolci notti in preghiera è stato confidato al nuovo nato, senza festa e clamore ti affido il sapore, che non sia amaro il sacrificio del voler stringere calore umano. Agata guida del sentiero. (Ragusa Visionaria) / 9791222751528

ragusa sfere rispetto pianeta

Addendum: “Ex divina pulchritudine esse omnium derivatur” Dalla bellezza divina la bellezza del creato. Tommaso d’Aquino, D.N. Claudio Arezzo di Trifiletti, per certi versi, svolge lo stesso ruolo provvidenziale assegnato a Mosè. Lo scritto di Origine, pervenutoci tramite Basilio Magno e Gregorio Nazianzeno, con il titolo di “Philocalia”, descrive Mosè come un uomo “istruito nell’arte musicale di Dio”. L’arte visiva di Claudio Arezzo di Trifiletti subito si trasforma in forma sonora (cfr. Isomorfismo rilevato da Platone tra le quattro “technai adelphai”, scienze sorelle: aritmetica, geometria, musica, astronomia), proporzione armonica, quindi musica, che acquista lo statuto di un “pharmakon”, utilizzabile per una possibile “terapeia”, che confida in una guarigione, capace di portare ordine e pace, la dove è disordine e conflitto. Essa assomiglia alle parole di Panteno (filosofo siciliano). Clemente Alessandrino riferisce di aver trovato la pace nelle parole di Panteno. (Maurizio Militello) – Viaggio nelle onde, sento un non tempo che respira nelle rovine. Ristoro del luccichio che narra melodia del quieto vivere, prodigio dell’attesa. Battere le mani in sintonia col proprio battito, strumenti viaggiano nell’invisibile. (Siracusa Visionaria) / 9791222751535

siracusa sfere rispetto pianeta

Caro Claudio, ogni volta che leggo tue note, sento che tu appartieni a un mondo che, purtroppo, sta per soccombere, un mondo di cui l’uomo si crede padrone e non sa che la terra va protetta dalle insidie dello sfruttamento e dell’incuria. Nelle tue artistiche “Sfere” colgo il chiaro messaggio che conduce ad una scelta di vita fatta di luce, di speranza, di spiritualità, di amore. Questo è quanto volevo dirti, avendo avuto modo di conoscerti di persona, ma anche dai tuoi scritti e dalle tue opere. Noi siamo tutti in salute e sarà mio piacere portare i tuoi saluti ai miei cari. Auguri per le festività natalizie, un caro saluto. (Cesare Botto) – Gradi di sensibilità, Percezioni, malinconia dell’apparenza, stati d’animo, crescita. Nel silenzio delle mie candele trovo ristoro, riposo dalla malacreanza allontano il buio da me. La Giustizia non può essere uguale per tutti. L’esigenza purtroppo a volte crea reato, l’ingordigia peccato. La vita è magia costante, educazione al sentimento. Opportunità, miglioramento, contemplazione delle piccole cose, sincronia. (Messina Visionaria) / 9791222751542

messina sfere rispetto pianeta

Splendide le tue pitture… Rappresentano in forma figurata il “gloria in excelsis deo…” che i fedeli esprimono in forma sonora attraverso il canto (i canti gregoriani…)… Comunicano perfettamente quell’idea del “tutto armonico” che gli antichi filosofi predicavano e sono riusciti a trasmetterci. (Maurizio Militello) – Ballarò, Opera di Annunciazione. Palermo mi ispira, fresca, gentile e accogliente, disponibile e sorridente. A Palermo le porte dei palazzi sono aperte, la sua gente ha compreso il valore dell’essere cordiale. In nome della velocità abbiamo perforato montagne, profanato tombe, prosciugato fiumi, fatto della carestia, carriera. Le venature della pietra, del legno, il disegnare del mare, dei vulcani, armonia dell’universo. Tempo dei veloci millenni, il micro per comprende il macro, l’Infinitesima Legge che regolarizza il Tutto. (Palermo Visionaria) / 9791222751559

palermo sfere rispetto pianeta

Sicilia, Isola del Sole e dei Mari, dei Vulcani. A te figlio Tuo, Devoto – Un Risveglio di Coscienza, l’Impellenza del Comprendere Una Nuova Era, Dimensione di Misericordia. (Sicily needs love)

Le Buste del Mercato Hanno Consistenza Umana

Le mie pietre, i miei ricordi cortile delle nevi arte involontaria

Le mie pietre, i miei ricordi

Mc Intosh – Quando si arrivava al locale, le luci erano soffuse, intravedevi i ragazzi delle pulizie che profumavano gli ambienti, il locale era un insieme di eleganti salotti adornati da lumi e piante tropicali. Salutavo i titolari e il direttore, che risiedevano per lo più in direzione, era la parte del locale più riservata. I barman sistemavano con dedizione bottiglie, bicchieri, frutta e fiori, accorgimenti di un grande sogno partorito da due fratelli: Enzo e Paolo (Aronica). L’eleganza era strabiliante, la classe si riversava senza osannare gloria, tutti erano presenti, era un vivaio, un laboratorio, una palestra di vita, ma soprattutto una grande famiglia. Il direttore era il Mitico Pippo Spampinato, raccontava sempre del suo amore per il Brasile, delle sue esperienze lavorative. Ogni persona che lavorava all’interno del locale aveva parecchio da raccontare. Goffredo, era il responsabile della reggia, il ritmo diveniva poesia, tutti si muovevano con quel Rock. Giovanni (Giovannone), iniziava a scaldarsi la voce richiamando al microfono chi prima gli passava per il cuore: Vecchio portami una sigaretta! Maurizio era il professionista del suono, poi c’era Carmelo, l’addetto alla sicurezza: ogni sua mano credo abbia conosciuto molti volti di quelli che si atteggiavano a malandrino. Chi faceva parte del locale, era il locale, significa che quando era aperto eri lì, apprendevi molto in quelle mura. La gente veniva per divertirsi, e anche chi ci lavorava ci lavorava con meno sforzo, nonostante gli orari a volte fossero massicci. Era un altro mondo, i bar restavano aperti h24, la moda aveva modo di comunicare, e la gente aveva sempre qualcosa di cui parlare. Dovrebbero farci un film su quel locale! (Anni Novanta)

1 Le buste del mercato hanno consistenza umana Claudio Arezzo di Trifiletti

2 Le buste del mercato hanno consistenza umana Claudio Arezzo di Trifiletti

3 Le buste del mercato hanno consistenza umana Claudio Arezzo di Trifiletti

Fiera Cuore Pulsante – Sto facendo essiccare una zucca che possa dare vita ad un noce. Arte fedele compagna, sentiero dell’impossibile reso accessibile. (Amos)

Amos Essiccazione di una Zucca Ricerca Arte Involontaria

TERRA MADRE SICILIA VISIONARIA PIETRE MILLESIMALI RISPETTO PIANETA

Tutta la storia non è che una lunga ripetizione: un secolo plagia l’altro. (Victor Hugo) – La causa, il percorso, scommettersi per un ideale, a volte viene a mancare la voglia di continuare. Bisogna andare avanti, insistere, avere fede nel cammino, bontà nei confronti del vicino. / Scogliera Bene Inestimabile – Abstract Acrylic Painting 31/40 (Catania Visionaria)

34 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

31 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

35 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

32 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

36 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

33 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

37 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

34 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

38 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

35 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

39 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

36 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

40 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

37 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

41 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

38 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

42 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

39 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

43 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

40 Sicily Respect Planet Visionary Artist Acrylic Painting Abstract art Claudio Arezzo di Trifiletti

44 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

45 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

46 Scogliera Bene Inestimabile Rispetto Pianeta Sicily needs love imprints of peace

Algoritmi di luce, di calore, che possano scaldare l’universo di vero amore

Dietro ogni impresa di successo c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa. (Peter Ferdinand Drucker) – Ieri, quattro dei miei blog: arte involontaria, acrylic, installazioni, spring in new york, non erano più presenti, l’accesso era negato. Quante risorse andate in fumo! quanto lavoro a fin di bene era scomparso. Ho investito parte della mia esistenza in questa magnifica traversata. Algoritmi di luce, di calore, che possano scaldare l’universo di vero amore. Un contributo di sudore nato dall’ispirazione. Un Percorso durato fino ad oggi quattordici anni, ogni giorno in media tre, quattro ore, tutto fatto senza alcun profitto. L’interesse è la parola, il credo, la buona fede, cose assai preziose che per certi versi sembrano essere scomode. Questa mattina con l’aiuto della Provvidenza, sembrano essere tornati alla normalità. Brutti momenti, (Grato) – Se puoi sognarlo, puoi farlo. (Walt Disney)

Ficus Alì Altervista Gruppo Mondadori

parco della vita 1mqdb catania visionaria verde pubblico via monsignor ventimiglia

catania visionaria formikepazze parco della vite

Ficus Alì, Parco della Vite / Il trionfo del vero uomo proviene dalle ceneri dei suoi errori. (Pablo Neruda)

La bellezza non è fatta di opinionisti, si crea col sudore dell’anima

La creazione è la rivoluzione più grande e più pura di tutte, e alla fine costringe tutto il resto a seguire i suoi passi. (Charles Bukowski) – Appartenere alla coscienza spirituale, disporsi nel bene, ritrovarsi consolati dal bello, dalla creazione, dal plasmare ferite in forza. Comprendere il dono dell’esperienza, non ripetersi negli errori, proseguire per quel sentiero fatto di fiori. Parlare del buio, toglie forza alla luce. Amplificare il bene, realizzare il meglio. Una goccia di rugiada si è poggiata su un trifoglio. Una semplice frase mi ha dato il buongiorno. Il canto degli uccelli dopo la tempesta è sempre in festa. Tutte le cose che nell’apparenza mi sono venute a mancare, mi hanno mostrato quante infinite cose meritavano l’ornare del mio guardare. Sentire il proprio fianco alleato alla causa, alla reale realtà. Regalità, non facciamo del cielo notte senza stelle. Tregua

Carmelo Mendola Il Parco Ritrovato Piazza Giovanni Verga La Provvidenza Catania Visionaria

Sfere di Sicilia

Spheres of Sicily / La meraviglia è propria della natura del filosofo; e la filosofia non si origina altro che dallo stupore. (Platone) – Splendide le tue pitture… Rappresentano in forma figurata il “gloria in excelsis deo…” che i fedeli esprimono in forma sonora attraverso il canto (i canti gregoriani…)… Comunicano perfettamente quell’idea del “tutto armonico” che gli antichi filosofi predicavano e sono riusciti a trasmetterci. (Maurizio Militello) / Quanta inutilità Dinanzi il nostro guardare! quasi inosservata “La Mano del Padre”. (L’impronta dei semi) Meditare questo disegnare può (innescare) un miglioramento nel nostro piccolo esserci. (Note Sonore)

Spheres of Sicily Claudio Arezzo di Trifiletti

Ponte Natura Cielo Spazio Madre

Volare, varcare confini, lavoro di passione, seria missione. Riconoscere il pensiero animale è la base, osservare quello vegetale è l’origine, arrivare a scorgere la voce dalla pietra è la meta. Media Unificati Informano di Forze Belliche dalla Sicilia in Missione di Pace. Abiuro, terrore su terrore (Armistizio). Terribile quanta ingiustizia nell’uso della parola. Rivolgetevi al Padre in condizioni di lutto, Anziano è il Dolore. – Omaggio all’Amicizia. Con Mia camminiamo per la città, ora che sta arrivando il freddo molti amici che non hanno riparo lasciano l’insoluto nelle nostre piccole mura. (Riscatto dei Talenti) / Via Giordano Bruno Immacolata Concezione Misericordia della Parola, Cerchi d’Oro Il Parco Ritrovato, Piccoli Soli d’Argilla Protezione delle Stelle, Mezzanine Living. (Catania Visionaria) / Piazza Giovanni Verga

catania visionaria via giordano bruno misericordia della parola 1

catania visionaria via giordano bruno immacolata concezione misericordia della parola

ponte natura cielo spazio madre piazza giovanni verga catania visionaria il parco ritrovato 1mqdb rallentare la marcia

claudio arezzo di trifiletti piccoli soli d'argilla protezione delle stelle arte involontaria oro è il colore della santità

piazza giovanni verga catania visionaria il parco ritrovato 1mqdb rallentare la marcia 1

mezzanine living studio artista contemporaneo in sicilia

piazza giovanni verga catania visionaria il parco ritrovato 1mqdb rallentare la marcia 2

catania visionaria via giordano bruno misericordia della parola

cerchi d'oro piazza giovanni verga catania visionaria il parco ritrovato 1mqdb rallentare la marcia 3

Indissolubile il contenuto

Singolare è la goccia in riva al mare, Il silenzio custodisce le mura. Fiera Cuore Pulsante, Vassoietto Otto Paste Tratto dalla Collezione di Famiglia. 30/23 cm. (Thot)

Ho deciso esserci arte involontaria scritto contemporaneo

valentina indaco enzo gullotta fiera cuore pulsante catania visionaria

Ho deciso esserci Thot acrylic claudio arezzo di trifiletti (2)

Torre Anima

Natura Maestra d’Eleganza. Soave, libera da compromessi Manifesta Integrità Solenne alle Stelle, Matematica Divina. Family Party Parco del Noce, Villa Di Bella / Terre di Bò. (Il Terzo Fiore) – Mostro il mio occhio per dare parola al sentimento. Mia è il mio centro d’ascolto, il suo dipendere da me, il mio svegliarmi grato di averla accanto. Il silenzio e la buona musica, il canto del cielo, il vibrare dei fiori sono il nostro quotidiano dentro una bolla.

terre di bo imprints of peace 1mqdb margherita arte involontaria villa di bella sicily needs love formikepazze

Madre Terra Natura di Sicilia Parco Naturalistico dell'Etna Terre di Bo Villa DiBella Sicily needs love imprints of peace

natura maestra d'eleganza 1mqdb libera da compromessi imprints of peace sicily needs love

margherite 1mqdb terre di bo sicily needs love villa di bella imprints of peace

fico 1mqdb imprints of peace terre di bo respect planet arte involontaria

villa di bella imprints of peace 1mqdb verde urbano terre di bo yucca world needs love

villa di bella imprints of peace sicily needs love terre di bo 1mqdb margherite

terre di bo villa di bella 1mqdb imprints of peace

meditazione del suono imprints of peace 1mqdb villa di bella verde urbano terre di bo incontro mediterraneo

1mqdb rispetto pianeta agrumeti di sicilia terre di bo villa di bella imprints of peace verde urbano

villa di bella sicily needs love terre di bo fantasia contemporanea artista visionario sfere leone

1mqdb imprints of peace verde urbano primitivo villa di bella terre di bo rispetto pianeta

imprints of peace 1mqdb terre di bo villa di bella rispetto pianeta natura maestra

imprints of peace arte involontaria 1mqdb terre di bo villa di bella memoria vegetale

1mqdb terre di bo imprints of peace artista visionario risveglio coscienza sicilia mediterraneo

il terzo fiore il ponte e villa di bella etica del costume profumo di una rosa 1mqdb verde urbano

mandala terre di bo imprints of peace rispetto pianeta memoria della pietra geometria dell'universo chiocciola

1mqdb imprints of peace verde urbano terre di bo ricerca naturalistica biodiversità

parco naturalistico dell'etna 1mqdb catania visionaria rispetto pianeta terre di bo sicily needs love

verde urbano primitivo 1mqdb terre di bo villa di bella imprints of peace

un mondo migliore algoritmi di pace villa di bella terre di bo nido di maric imprints of peace

Mia Algoritmi di Pace Pastore Fonnese Cortile delle Nevi

Algoritmi di Pace – Non ricordo proprio tutto, le sensazioni sono sempre presenti, un mondo assorbito dalla dormienza che a tratti sembra svegliarsi. (Le Polveri dell’Etna) – Mi manca il mare, lo sento dentro. / Il Liotro non è assolutamente Pietra da toccare privi di Conoscenza. (Catania Visionaria)

cortile delle nevi le polveri dell'etna quinta dimensione arte involontaria mezzanine living mural art

ospedale cannizzaro 1mqdb catania visionaria verde urbano formikepazze

ospedale cannizzaro