Archivio tag: समाज

Accompagnare la porta

Chi ha visto un serpente di giorno, di notte ha paura di una corda. (Proverbi Africani) – Luigina sei una forza, Mohamed non ti fare derubare del tuo ordine. (Il Parco Ritrovato) – La carta del pane, scriverci è incredibilmente emozionante. Ti chiedo questo pensiero sigillarlo dentro un muro del vostro nido. Giusy è un nome ispirato al dono, alla fiducia e all’amore (21.07 La Pillirina)

ritrovamenti occasionali il giardino dentro il giardino mezzanine living arte involontaria

accompagnare la porta arte concettuale claudio arezzo di trifiletti

Ritrovamenti occasionali (Il Giardino dentro il giardino) – La complessità della fragilità di un uovo (30/24 cm.) – Strati di coscienza, Vespai della città, mura di cinta sotterranei. Si parla della temperatura e non della qualità d’ossigeno. Dovreste spegnere il motore anziché accelerare. Cammino piano, osservo, contemplo col fiato in gola, il cuore anela interiorità. Pesi sorreggono ricerca affidata – Ciclicità / Stop Plastica, Riqualificare Acquedotti Pubblici.

mezzanine living cucina strati di coscienza 1mqdb

mezzanine living 1mqdb rispetta il ciclo

accompagnare la porta la complessità della fragilità di un uovo arte concettuale claudio arezzo di trifiletti

alcatraz meno eventi più alberi il giardino dentro il giardino villa bellini catania visionaria 1mqdb

accompagnare la porta, radici intercedono, sospesi nel cielo. La complessità della fragilità di un uovo. Arte Concettuale 1mqdb

Sospesi nel cielo/Radici intercedono – Oggi pausa. La notte a volte innaffio il mio giardino di pietre – Monopattini, manto stradale. Strade antiche, sogno infranto.  

Wind auf der Terrasse

Memoria delle pietre racconta geometria dell’uomo. Vento in terrazza, oniricamente ripetitivo.

artigiano del pensiero

artigiano del pensiero

Per necessità si riparano alle radici di un albero, triste ma poetico, simbiotiche vittime, guardiania involontaria. L’accampamento scuote le nostre coscienze (Piazza S.M. di Gesù).

radiografia sentimento

radiografia sentimento

Abbiamo perso il buongiorno per chiederci come stiamo. Spinto dal riflesso di un ricordo ti ho immaginato figura narrante di un pensiero, ognuno di noi porta in grembo una missione.

testata piedi a terra

testata piedi a terra

Un giorno prezioso di profonda stanchezza e allo stesso tempo testimonianza dell’essere. Non importa come ci sentiamo, meglio quello che riusciamo a dare. Stavo per incasinarmi un piede per fotografare un grande coperchio di un’anziana pentola.